Archivi categoria: Studenti

Gli alunni della Dante all’Istituto Veneto per la Storia della Resistenza

Domenica 3 febbraio alle 11,00 Alcuni alunni della Dante, coordinati dai proff. Cecilia Vendrasco e Giorgio Mangini, hanno partecipato all’Iveser (Istituto veneziano per la storia della Resistenza e della società contemporanea) alla presentazione del libro “Il banco vuoto. Scuola e leggi razziali. Venezia 1938-45”.

La sede dell’Iveser è alla Giudecca, nella meravigiosa Villa Hériot. Qui sono intervenuti Maria Teresa Sega, autrice del libro, Marco Borghi, direttore dell’Iveser, la giornalista Francesca Ruth Brandes e Lia Finzi, testimone dell’epoca delle leggi razziali, e Stefania Bertelli che ha coordinato l’incontro.
Dei nostri alunni erano presenti Nina Lo Giudice, che ha suonato l’arpa celtica; Lluna Cattafi, Ada Mainardis e Sofia Mariuzzo, che hanno suonato il flauto; Giulio Paltrinieri, Anna Sabbadin e Pietro Nicolò Venuti, che hanno letto brani tratti dalle memorie dei testimoni.
Interessante ed emozionante; un incontro che non dimenticheremo!

30 alunni della Dante Alighieri nell’Orchestra degli studenti di Venezia

Giovedì 31 gennaio alle 17.00 a Palazzo Bollani (Liceo Marco Polo) l’Orchestra degli studenti di Venezia diretta da Paolo Favorido terrà concerto per il Giorno della Memoria.

Dell’orchestra fanno parte una trentina di studenti dei corsi a indirizzo musicale della nostra scuola.

Qui di seguito la locandina con il programma completo della manifestazione.


LA SHOAH DEI BAMBINI: LE TERZE AL TG3

Giovedì 10 gennaio, nella sede di Ca’ Foscari delle Zattere è stata inaugurata la mostra ‘Shoah. L’infanzia rubata’, realizzata in occasione del Giorno della Memoria 2019 per il 30° Anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

L’esposizione, curata dall’Associazione Figli della Shoah, ripercorre idealmente la negazione dei diritti fondamentali dei bambini ebrei durante gli anni della persecuzione nazifascista, mettendo in evidenza le dure costrizioni alle quali erano sottoposti.

A tale orrore viene contrapposta la figura del pedagogo polacco Janusz Korczak, ispiratore dell’attuale Convenzione ONU sui Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che lottò fino all’ultimo per alleviare le sofferenze dei bambini del suo orfanotrofio, situato nel Ghetto di Varsavia.

Gli alunni delle classi 3B e 3E della Dante e la classe 3 A della Calvi hanno partecipato attivamente all’inaugurazione, con interventi musicali e lettura di testimonianze e poesie di chi, allora bambino ebreo, ha vissuto questo orrore.

https://www.rainews.it/tgr/veneto/video/2019/01/ven-La-Shoah-dei-bambini-infanzia-rubata-in-mostra-a-Venezia-36dd9a25-3339-4299-868d-6837defa2423.html

Il nostro video di Buone feste!!!

“So this is Christmas, and what have you done?”
Noi, in soli tre mesi di scuola, abbiamo fatto un sacco di cose belle in tutti i nostri plessi!! 
Non ci credete? 
Date un po’ un’occhiata…


Scuola dell’infanzia Maria Pezzè Pascolato, Bruno Munari
Scuola primaria Duca D’Aosta, Renier Michiel, Gaspare Gozzi
Scuola secondaria di 1° grado Pier Fortunato Calvi, Andrea Palladio e Dante Alighieri

3A e 3F della Dante al TGR per gli 80 anni delle leggi razziali

1938: leggi razziali e scuola.

Ottanta anni fa bambini e ragazzi ebrei furono cacciati dalle scuole italiane per effetto delle leggi razziali imposte dal regime di Mussolini e firmate dal re Vittorio Emanuele III.

Giovedì 15 novembre Lia Finzi e Roberto Bassi, che allora subirono l’esclusione dalla scuola pubblica, hanno offerto ai ragazzi delle scuole veneziane la loro testimonianza.

L’incontro, organizzato da Ateneo Veneto, IVESER, ANPPIA, ANPI, rEsistenze, si è svolto nell’aula magna dell’Ateneo Veneto. Sono intervenuti Renato Jona, Stefania Bertelli, Maria Teresa Sega e Giampaolo Scarante.

Gli alunni della IIIA e della IIIF della Dante Alighieri hanno partecipato attivamente, con interventi musicali e letture.

Torneo internazionale di scacchi a Vienna

Diciannove alunni scacchisti della Dante Alighieri sono stati a Vienna dal 14 al 17 novembre per disputare il Torneo internazionale studentesco di scacchi a squadre fra scuole delle città di Venezia, Vienna, Colonia e Novara, una gara che si svolge ogni anno ininterrottamente dal 1999. 
Gli alunni hanno colto l’occasione per fare un giro in città visitando il Teatro dell’opera, Hofburg, Stephansdom, la Casa di Mozart e il Museo della musica.


Grande emozione è stata ritrovarsi nel Burggarten sotto la statua di Mozart!

Poi i ragazzi hanno giocato, divisi in quattro squadre:
Alighieri A, Alighieri B, Alighieri Femminile 1, Alighieri Femminile2

I nostri scacchisti hanno giocato sette partite in due giorni nella categoria Under 15 ottenendo come migliori posizioni l’11° e il 17° posto su 27 partecipanti.

Ottima la prestazione di Roy Marson che ha vinto tutte e 7 le partite che ha giocato ottenendo il premio come miglior prima scacchiera della sua categoria.


I risultati completi di tutti i giocatori si possono vedere cliccando sul link http://chess-results.com/tnr393253.aspx?lan=16

Un’esperienza fantastica per tutti gli alunni, accompagnati dai proff. Cadamuro e Fano. L’anno prossimo il torneo si svolgerà ad Arona, sul Lago Maggiore, e fra due anni a Colonia in Germania.
E noi ci saremo!!