3A e 3F della Dante al TGR per gli 80 anni delle leggi razziali

1938: leggi razziali e scuola.

Ottanta anni fa bambini e ragazzi ebrei furono cacciati dalle scuole italiane per effetto delle leggi razziali imposte dal regime di Mussolini e firmate dal re Vittorio Emanuele III.

Giovedì 15 novembre Lia Finzi e Roberto Bassi, che allora subirono l’esclusione dalla scuola pubblica, hanno offerto ai ragazzi delle scuole veneziane la loro testimonianza.

L’incontro, organizzato da Ateneo Veneto, IVESER, ANPPIA, ANPI, rEsistenze, si è svolto nell’aula magna dell’Ateneo Veneto. Sono intervenuti Renato Jona, Stefania Bertelli, Maria Teresa Sega e Giampaolo Scarante.

Gli alunni della IIIA e della IIIF della Dante Alighieri hanno partecipato attivamente, con interventi musicali e letture.