Gli alunni della Dante all’Istituto Veneto per la Storia della Resistenza

Domenica 3 febbraio alle 11,00 Alcuni alunni della Dante, coordinati dai proff. Cecilia Vendrasco e Giorgio Mangini, hanno partecipato all’Iveser (Istituto veneziano per la storia della Resistenza e della società contemporanea) alla presentazione del libro “Il banco vuoto. Scuola e leggi razziali. Venezia 1938-45”.

La sede dell’Iveser è alla Giudecca, nella meravigiosa Villa Hériot. Qui sono intervenuti Maria Teresa Sega, autrice del libro, Marco Borghi, direttore dell’Iveser, la giornalista Francesca Ruth Brandes e Lia Finzi, testimone dell’epoca delle leggi razziali, e Stefania Bertelli che ha coordinato l’incontro.
Dei nostri alunni erano presenti Nina Lo Giudice, che ha suonato l’arpa celtica; Lluna Cattafi, Ada Mainardis e Sofia Mariuzzo, che hanno suonato il flauto; Giulio Paltrinieri, Anna Sabbadin e Pietro Nicolò Venuti, che hanno letto brani tratti dalle memorie dei testimoni.
Interessante ed emozionante; un incontro che non dimenticheremo!